a r t e + a r c h i t e t t u r a + n a t u r a

mercoledì 15 agosto 2007

:::arie aperte:::

arie aperte è un progetto di arte ed architettura ambientale, creato intorno a due ambiti territoriali ben precisi, ed è teso all'implementazione estetica degli stessi, attraverso interventi di land-art e di architettura paesaggistica.
Gli ambiti territoriali di interesse, per il progetto arie aperte, ricadono nella Regione Calabria, all'interno del comprensorio del Parco Nazionale del Pollino, ed in particolare nella Città di Castrovillari, in Provincia di Cosenza, anche se finiscono per coinvolgere altre realtà comunali come quelle del Comune di Morano Calabro, del Comune di Mormanno, del Comune di Laino Borgo e del Comune di Laino Castello.
Il progetto arie aperte si articola in due sezioni ognuna delle quali caratterizzata da specifici ambiti territoriali:
1. luoghi dell'infinito: la valle del fiume Coscile nel tratto a ridosso della Città di Castrovillari;
2. arterie di pietra: la ex Strada Statale n°19 (ora Strada Provinciale n°241) nel tratto compreso tra la Città di Castrovillari e il Comune di Laino Borgo a confine con la Regione Basilicata.
3. i giardini dell'arte: le ville storiche della località Vigne di Castrovillari, e i loro giardini, diventano i luoghi delle manifestazioni artistiche permanenti, temporanee ed estemporanee.

Nessun commento:

CHI SIAMO:

DAL 15 AGOSTO 2007 ABBIAMO RICEVUTO: